132 Patrizio Castiglia • I tre porcellini e il lupo che aveva perso il vizio

Patrizio Castiglia racconta I tre porcellini e il lupo che aveva perso il vizio
porcellini

I tre porcellini e il lupo che aveva perso il vizio

Un grande classico come i tre porcellini diventa una fiaba musicale con un lupo “speciale” e un finale nuovo. Lo spettacolo è stato presentato lo scorso dicembre in anteprima assoluta nella ludoteca dell’ospedale Meyer di Firenze.

Lo spettacolo, prodotto dal CFCM – Centro di Formazione e Cultura Musicale di Vinci, è nato dalla riscrittura di un soggetto noto, appartenente alla tradizione orale delle fiabe “I tre porcellini” e del relativo “sequel” in cui si immaginano per il lupo, deluso dalla sconfitta inflittagli dai porcellini, scenari assurdi e grotteschi. Servirà l’aiuto di alcuni vecchi “nemici” per riportare le cose nel loro ordine naturale. Le musiche originali sono state scritte da Patrizio Castiglia, violinista, insegnante e direttore artistico del CFCM, che ha inoltre curato il coordinamento del progetto. Il soggetto del “sequel” è stato ideato da Camilla Ferri, clarinettista e presidente del CFCM, mentre i testi originali, così come gli adattamenti, sono nati dalla penna di Claudio Benvenuti, attore e insegnante di recitazione presso la stessa associazione. Il quartetto è completato da Vittoria Licostini giovane pianista e cantante lirica.

 

 

Castiglia

Patrizio Castiglia

Inizia  lo  studio  del  violino  nel  1997  sotto  la  guida  del  M°  Claudio  Freducci  per  poi  proseguire  gli studi  presso  il  Conservatorio  B.  Maderna  di  Cesena  con  il  M°  Paolo  Chiavacci  (Quartetto  Fonè),  sotto  la  cui  guida  si diploma  nel  2007.  . Ex-membro  e  fondatore  del  Quartetto  Fauves  (fino  a  Febbraio  2012)  ha  ottenuto,  il  Diploma  di  Alto  Perfezionamento  in Quartetto  d’Archi  presso  la  Scuola  di  Musica  di  Fiesole ed  il  Corso  di  Quartetto  presso  la  Basel  Musik  Akademie  (Svizzera)  tenuto  dal    M°Oliver  Wille  (Kuss  Quartett). Ha  partecipato  a  numerosi  Festival  Nazionali  ed  Internazionali  esibendosi  nelle  più  importanti  sale  e  teatri  d’Italia  e d’Europa. Vincitore,  sia  in  qualità  di  solista  che  nella  musica  da  camera,  di  numerosi  premi  nazionali  ed  internazionali.  Si  dedica da  anni  alla  composizione  di musica strumentale,  colonne  sonore  e  alla  sonorizzazione  di  corti,  films,  documentari  videogiochi.  Molte le collaborazioni con compagnie teatrali tra cui si ricorda lo  spettacolo  teatrale  “Sacrificale”  scritto  e  diretto  da  Cesare  Ronconi  e  Mariangela  Gualtieri  per  il  Teatro della  Valdoca.   Docente  di  Violino  presso  l’Associazione  “Prima  Materia”  dal  2016  e  presso  il  Centro  di  Formazione  e  Cultura Musicale  di  Sovigliana  dove,  dal  2010,  insegna  violino,  musica  da  camera  e  teoria  e  solfeggio.  Dal  2011  porta  avanti  un laboratorio  di  alfabetizzazione musicale per  i  bambini  delle  scuole  primarie  nel  comune  di  Vinci.  Ricopre  presso  il  CFCM  anche il  ruolo di  direttore  artistico.